Come si raggiunge la zona

come arrivare al nivolet

In auto

Valle Orco (Piemonte):

- da Torino si percorre la SP 460 della Valle Orco

- da Ivrea (raccordo autostradale Milano) si segue la SS 565 di Castellamonte che si innesta sulla SP 50 a Rivarolo Canavese

Per Piantonetto, passato il centro del comune di Locana subito dopo la frazione Rosone, seguire le indicazioni per "Valle Piantonetto" svoltando sulla destra (nb la strada non è percorribile ai pullman turistici privati lunghi)

Per Ceresole Reale - Colle del Nivolet, seguire la SP50 in direzione Ceresole-Noasca

IMPORTANTE: sulla SP50, oltre la piazza principale di Noasca, sono presenti strettoie e tornanti, per cui gli autopullman turistici privati lunghi oltre i 12 metri devono essere dotati di sollevatore funzionante (ed essere guidati da autisti esperti). 

Valsavarenche (Valle d'Aosta): si percorre l’autostrada A5 per Aosta e il traforo del Monte Bianco, uscendo al casello di Aosta ovest per la Valsavarenche.

In treno

In autobus

CLIMA
L’area ricade in un ambiente d’alta montagna, dove sono possibili repentini cambiamenti del tempo e abbassamenti di temperatura. Occorre sempre disporre di un abbigliamento e calzature adeguati.

Ricorda che i cani non possono accedere
In tutto il Parco l’accesso ai cani è limitato alle strade dei fondovalle e ad alcuni sentieri. Dal 15 luglio al 31 agosto 2015 sono percorribili alcuni sentieri/strade in deroga al regolamento, prima di percorrere altri sentieri con i vostri cani vi invitiamo a verificare che siano accessibili per evitare di incorrere nelle sanzioni previste dal regolamento del Parco.