Meraviglioso percorso in quota al cospetto delle più alte cime dell’alta valle confinanti con il Parco francese della Vanoise. Il sentiero pressoché pianeggiante costeggia la conca glaciale del lago Serrù. Rappresenta un'incredibile occasione per osservare l'ambiente alpino nella sua totalità; stambecchi, camosci e la tipica fauna alpina tipica delle alte quote frequentano i pressi del lago, la prateria ospita curiose famiglie di marmotte, mentre aquila e gipeto spesso sorvolano con occhio attento le vicine vallate nivali, straordinariamente modellate dall'azione erosiva dei numerosi ghiacciai.

Rientro al parcheggio percorrendo in discesa il breve tratto asfaltato.

Da non perdere:

- cascata
- mostra permanente "Le torbiere d'alta quota" 
- vallette nivali 
- a Ceresole, centro visitatori "Homo et ibex", in borgata Prese

Giro Lago Serrù. Sentiero al cospetto delle cime confinanti con il francese Parco della Vanoise, il percorso pressoché pianeggiante lungo la conca glaciale del lago Serrù rappresenta un'incredibile occasione per osservare l'ambiente alpino nella sua totalità. 

 

Caratteristiche
Valle: 
Località partenza: 
Parcheggio Lago Serrù
Quota partenza: 
2.275m slm
Località di arrivo: 
Giro Lago Serrù
Quota arrivo: 
2.275 m slm
Dislivello: 
10 m
Difficoltà: 
E - escursionistico
Tempi di percorrenza: 
2h
Periodo consigliato: 
Estate (Luglio-settembre)
Stagione: 
Estate
Valle: 
Valle Orco
Tipo di sentiero: 
Sentieri estivi