Vivere nel Parco

8.400 persone abitano nei 13 comuni del Parco, 6 in Piemonte (Ceresole Reale, Locana, Noasca, Ribordone, Ronco Canavese e Valprato Soana) e 7 in Valle d’Aosta (Aymavilles, Cogne, Introd, Rhêmes-Saint-Georges, Rhêmes-Notre-Dame, Villeneuve e Valsavarenche).

Sono però solo 300 coloro che abitano all’interno dei confini. Il territorio del Parco, e quindi anche le parti interessate dai singoli comuni è suddiviso in funzione del grado di protezione (riserva integrale, riserve generali orientate, aree di protezione e aree di promozione economica e sociale) previsto dalla legge quadro sulle aree protette.

In questa sezione del sito è possibile trovare informazioni utili per i residenti, scaricare documenti, richieste di autorizzazione o di risarcimento dei danni causati dalla fauna selvatica e conoscere le iniziative promosse dai Comuni.